Flash Forward N. 7 “le parole dei profeti sono scritte sui muri delle metropolitane e sui muri delle case popolari.” …è davvero un mondo folle”.

AVVIA IL BRANO PRIMA DI INIZIARE LA LETTURA Roma, un sabato notte qualunque, ventitre e trenta. Il raccordo anulare è abbastanza trafficato ma scorrevole quel tanto che basta per scambiarsi occhiate da macchina a macchina. Sono tutti belli il sabato sera, al massimo della forma, sorridenti e tirati a lucido per la serata.E che serata! L’ennesima inaugurazione della vecchia discoteca … Continua a leggere

14 Agosto 1987 La fine del pollo … spellato e senza peperoni

Papà arriverà in serata per festeggiare il Ferragosto con noi. La casa al mare per due mesi è costosa, così lui lavora per pagare l’affitto e ci raggiunge solo nel week-end. Oggi niente mattinata in spiaggia, si va a fare spesa grande per il pranzo di domani. Già pregusto il tradizionalissimo pollo coi peperoni che a Roma non manca mai … Continua a leggere

Flash forward n . 6 Latitanze emotive.

I primi giorni algidi di gennaio trascorrono pigri e sciatti. Me ne sto seduto alla scrivania nel più antiestetico dei pigiami guardando il pulsare ritmico del cursore sul foglio bianco. Pensieri ritorti su se stessi come pampini avvizziti faticano a prendere forma e tradursi in parole. Forse soltanto un grido saprebbe esprimere il caos meglio del silenzio. Ma spiegare un … Continua a leggere